...il vento, le onde e le montagne, sono sempre dalla parte dei navigatori e scalatori pi¨ abili.



 BASEITALIA  O.N.L.U.S


 

Alpinismo

B.A.S.E. Jump

Delta e 
Parapendio


Manuali

Nautica 

Paracadutismo
in alta Montagna


Paracadutisti 
Trentini

Rassegna stampa/TV

Sci alpinismo

Web master
Bepi Hoffe
r





 

English Version  

Lanciarsi da un aereo e, atterrare in vetta al Matterhorn con il paracadute era diventata una sfida.

Il Cervino 4478m. al centro del volano dei miei
orizzonti.
extrem

IDall'aspetto di uno scoglio gigantesco e appuntito,Ŕ da molti considerato la montagna pi¨ bella delle Alpi. La sua posizione isolata e i grandi muri ripidi delle pareti ne fanno una cima molto aerea, sostenuta dalle quattro grandi creste cheLe creste del Leone -Furggen-Hornli rappresentano logiche linee di salita. Sono la cresta italiana del Leone, le due svizzere di Zmutt e dell'H˛rnli, e quella di confine del F¨rggen. Vetta ideale per la realizzazione di un atterraggio estremo di paracadutismo.

Nelle Alpi un mito il Cervino

Punto di atterraggio Ú la vetta del  Cervino, 1500m. sotto di me... azionando i comandi giro l'immenso orizzonte, in mezzo al quale mi sentirei perso se non vedessi salire rapidamente la cima...

Per la cresta di H˛rnli Cervino il monte delle selve

L'alba sul Cervino.....

Primosole in vetta al Lyskamm 4538m. al Breihorn 4171 e sul Cervino.

  

Matterhorn
PER LA CRESTA DEL LEONE
il corno sul prato

 

 

 

  Atterraggio in vetta

La parete NW del Cervino/Matterhorn vista dal Col de Valpelline

 

 

Il Cervino/Matterhorn visto dal Monte Rosa


LA CHAMONIX
ZERMAT

 

 

Cresta di Horli