...il vento, le onde e le montagne, sono sempre dalla parte dei navigatori e scalatori pi¨ abili.



 BASEITALIA  O.N.L.U.S


 

Alpinismo

B.A.S.E. Jump

Delta e 
Parapendio


Manuali

Nautica 

Paracadutismo
in alta Montagna


Paracadutisti 
Trentini

Rassegna stampa/TV

Sci alpinismo

Web master
Bepi Hoffe
r





 

Liguria in Barca English Version
Costa di Levante                     
di Bepi Hoffer

Ritorna alla Nautica

La costa Ligure di Levante, Ŕ la mia meta preferita, per trascorrere dei brevi wek end in barca. A Bocca di Magra, una seria societÓ di charter dispone di soddisfacenti barche. L' ambiente Ŕ immediatamente bello. 
                Salpiamo a tramonto inoltrato, Lerici a dritta apre il golfo di La Spezia, illuminata da migliaia di luci multicolori. Stando tutti in pozzetto ammiriamo il cielo stellato, il faro dell'isola del Tino dinanzi a noi, sta per sfilare sulla sinistra. Una nave alla fonda un tutt'uno con il resto delle luci di terra, passeremo sottobordo mantenendo anch'essa rispettosamente sulla sinistra, appena oltrepassata la scorgiamo in movimento in direzione del porto mercantile.   Porto Venere, lo distinguiamo per le sue inconfondibili  caratteristiche e per lo stupendo scenario notturno che offre. Manteniamo il motore al minimo girando cautamente all'interno del orticolo, ravvivando le luci che si rispecchiano nell'acqua liscia come l'olio. Scorgiamo alcuni posti barca, ma decidiamo di dar fondo all'ancora e trascorrere la notte in rada.         
                Isa , Mara ed Elsi, accesi i fornelli preparano una squisita cena, mentre Armando, Fausto, Michele ed io proponiamo un brindisi.
                La barca, (un First 42) diventa la nostra "casa comune", condivisa dal gruppo, che si amalgama nella consapevolezza di poter trascorrere una piacevole avventura, lasciandosi condurre quasi per mano dall'intelligente e discreto entusiasmo dello skipper Beppi.
                Il giorno seguente, al sorgere del sole, ci lasciamo alle spalle Porto Venere, approntando la navigazione per la meta del viaggio. Mentre la barca fila silenziosa, le semplici manovre che Bepi, con pazienza e disponibilitÓ, ci ordina di eseguire, non ci impediscono di ammirare la costa lontana. Il paesaggio Ŕ splendido: i paesini, affacciati sul mare, o nascosti nei golfi, o appesi sulle pendici dei monti si mostrano in tutta la loro semplice bellezza: ecco Rio Maggiore,  Vernazza, Monte Rosso. Finalmente giunti davanti a S. Fruttuoso rimaniamo in silenzio: meravigliati come bambini.
                 La giornata scorre veloce, e la sera, nel comodo rifugio del porto di Chiavari, ripensiamo alle bellezze viste, alle manovre eseguite.
                 Intraprendiamo   la lunga via del ritorno, ci aspetta ancora una giornata avvincente e allegra:   l'alzarsi del vento, ci vede impegnati alle manovre di vela, che ci divertono molto.                 
                 Ormai il tempo a nostra disposizione volge al termine, ma queste quarantott'ore trascorse in mare sono giÓ indimenticabili, per dei neofiti quali noi siamo.  Lasciata la barca, la nostra "casa comune", Fausto, Elsi, Michele, Mara, Armando, Isa e Bepi, abbiamo intrapreso la via del ritorno, arricchiti ciascuno per aver trascorso una avventura entusiasmante e coinvolgente.        

 Skipper Bepi

 

 

 Liguria in barca piccola6.JPG (8235 byte)           

Liguria in Barca piccola2.JPG (7103 byte)

Liguria in Barca piccola3.JPG (7439 byte)

liguria in Barca piccola4.JPG (8978 byte)

Liguria in barca piccola5.JPG (7484 byte)

Liguria in barca piccola7.JPG (4777 byte)

Info dove navigare: Golfo di La Spezia
Le Cinque Terre